Sbiancamento professionale con lampada su denti vitali Bari

Home / Estetica dentale / Sbiancamento denti con Lampada Led

Lo sbiancamento dei denti è una procedura odontoiatrica molto diffusa e soprattutto molto richiesta dai pazienti. Avere denti più bianchi e un sorriso perfetto e splendente è difatti un desiderio praticamente universale; probabilmente questo è accentuato dalle dentature che vediamo ogni giorno al cinema e alla tv sulla bocca di attori e persone famose. Questo risultato è perciò possibile, con i dovuti limiti, mediante l'utilizzo di questo trattamento. È possibile dunque distinguere due tipi diversi di procedimenti: il trattamento di sbiancamento professionale e il trattamento domiciliare.

 

Chi sono i candidati ideali allo sbiancamento?

Si può sottoporre a questo tipo di procedura chiunque lo desideri, in quanto non sussistono particolari controindicazioni ed anche gli effetti collaterali sono moderati. In linea generale i paziente soffrono di discromie più o meno gravi della dentatura. Le cause possono essere svariate e si possono classificare in cause intrinseche ed estrinseche. Le cause intrinseche, che quindi provengono dall'interno, possono essere ricercate nella genetica, in quanto alcuni individui hanno di natura una colorazione più tendente al giallognolo. Le alterazioni di colore possono essere dovute anche a cause esogene e perciò veicolate da agenti esterni al paziente: ad esempio si può citare l'invecchiamento perché con il passare degli anni lo strato di smalto va incontro ad usura e in più le pigmentazioni contenute in tutti gli alimenti ingeriti hanno avuto modo di penetrare in profondità, rendendosi impossibili da eliminare con la normale igiene orale quotidiana. Un'altra causa può essere l'assunzione di determinati composti: infatti ad esempio nell'età infantile l'assunzione degli antibiotici a base di tetracicline rende i denti di un colore più scuro, così come una dieta con una concentrazione di fluoro troppo elevata. I pazienti che scelgono di procedere con lo sbiancamento spesso soffrono di problemi a livello di relazioni sociali, hanno imbarazzo a sorridere e hanno quindi parecchi disagi nella sfera psicologica. Il medico durante la visita preliminare valuta se le macchie possono essere rimosse e quali risultati sono realisticamente raggiungibili.

 

Sbiancamento Protesi Fissa a Bari

 

In cosa consiste il trattamento di sbiancamento?

Lo sbiancamento può essere eseguito tramite due distinte terapie che differiscono principalmente per il luogo d'esecuzione: si ha la terapia professionale in studio e la terapia domiciliare.

 

Terapia in studio

La terapia in studio professionale, anche detta ambulatoriale, prevede l'utilizzo di perossido di ossigeno oppure di perossido di carbamide a varie concentrazioni, di norma a non più del 40%. Queste sostanze hanno proprietà sbiancanti, pertanto devono essere applicate sulla superficie dei denti sotto forma di gel, ma hanno un'azione talmente potente che prima è necessario proteggere i tessuti molli come labbra e gengive (spesso con una diga di gomma). Le proprietà si attivano nel momento che entra a contatto con una fonte di energia, solitamente proveniente da una lampada a led (può essere utilizzata una lampada al plasma o una macchina laser in alternativa). Per ottenere risultati soddisfacenti è sufficiente mantenere l'emissione di luce per alcuni minuti.

 

Terapia domiciliare

La terapia eseguita a casa propria ha la stessa efficacia, in quanto utilizza lo stesso principio attivo: in prevalenza perossido di carbamide in concentrazioni dal 10% al 17%. il paziente ha bisogno di una mascherina personalizzata secondo il calco dei propri denti sulla quale applicherà il gel sbiancante in questione. Le suddette mascherine sono da indossare per un periodo di una settimana per almeno 6 ore al giorno. I risultati sono gli stessi del trattamento professionale, con la differenza che sono visibili dopo periodi più lunghi e diminuiscono i possibili effetti collaterali. E' consigliato comunque agire sempre sotto la supervisione del proprio odontoiatra.

 

 

Quali sono i possibili effetti collaterali di uno sbiancamento professionale?

Gli effetti collaterali derivanti da questa procedura sono solitamente abbastanza contenuti e possono essere ancora di più ridotti se ci si affida a personale specializzato con esperienza. Comunque sia è possibile che il paziente sperimenti un aumento della sensibilità dentale, in particolare nei confronti di cibi caldi e freddi. L'ipersensibilità acquisita può essere attenuata con la somministrazione di nitrato di potassio, ma in ogni caso in linea generale sparisce spontaneamente dopo qualche giorno al massimo. Infine un altro effetto collaterale può consistere in una lieve ustione dell'apparato gengivale, ma anche questa situazione si può risolvere in autonomia dopo qualche ora.

 

 

Che risultati ottengo?

Di norma si ottengono risultati decisamente soddisfacenti. I pazienti però devono essere messi all'erta che non tutti possono ottenere una dentatura color 'bianco porcellana' senza ledere lo smalto. Tuttavia, aldilà delle singole caratteristiche, è possibile schiarire notevolmente i propri denti e ottenere un sorriso più gradevole e dall'aspetto più sano.

 

 


Se vuoi saperne di più sullo sbiancamento professionale con lampada su denti vitali a Bari vieni a trovarci c/o lo studio dentistico Santoro (Dentista), in via Abate Giacinto Gimma, 171 (Bari) – Cap 70122, oppure puoi contattarci attraverso la pagina contatti del nostro sito.

 

Approfondimenti Sbiancamento Denti Vitali